Presentazione

in occasione dei 100 anni dall'ingresso nella diocesi di Cittā di Castello del beato Carlo Liviero e dell'apertura della scuola elementare vescovile, prima grande opera sociale del beato, abbiamo sentito il bisogno di collocare la poliedrica figura di questo vescovo nel contesto socio storico del suo tempo.....

Per questo, a cura del centro studi  "Carlo Liviero ", sono stati organizzati dei mini convegni che hanno offerto la possibilitā di conoscere meglio le vicende dell'Italia appena libera e le idee e soprattutto le direttive della Chiesa tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900.

Nel pubblicare le relazioni di questi convegni diamo inizio a una serie di quaderni storici, geografici narrativi e che si offrono alla visione di uno spaccato di vita e di storia non molto lontano da noi.

Cittā di Castello 18 febbraio 2012

 

... ecco il "primo quaderno" a cura del Centro Studi "Beato Carlo Liviero".

Sarā il primo di una serie che si aiuterā a collocare nel particolare momento storico il nostro Fondatore o a conoscere particolari storici e culturali del nostro Istituto. Potremo rivalutarne la figura del vescovo attento a nutrire il suo popolo della parola di Dio e a preservarlo dai molti pericoli, e in seguito potremmo considerare la sua azione caritativa e sociale e il suo essere fondatore di una "Congregazione di donne che si dedicano a tutte le opere di cristiana caritā".

La maggior conoscenza del nostro fondatore nella cui azione c'era il brivido della profezia ci aiuterā certamente a rivalorizzare il nostro carisma, c'č aiuterā a essere "i profeti" del nostro tempo, donna dentro il cammino del popolo di Dio, dentro la storia degli uomini capaci di battere piste nuove, suscitare nuove energie e sostenere il cammino di chi incontriamo nel nostro percorso.

Siamo certe che sarā per tutti strumento gradito.

(Il Team Centro Studi Carlo Liviero)

 

 

Salva Stampa Esci Home