Mons. Camillo Berliocchi e Carlo Liviero

 Vedi allegato

Nella notte tra il 24 e 25 marzo si è spento nel reparto di cardiologia dell'ospedale di Città di Castello mons. Camillo Berliocchi.

Originario di Apecchio (PU), ha ricoperto nella Chiesa di Città di Castello e nelle Congregazioni del Magistero Romano diversi e importanti incarichi, ed è stato un sacerdote molto vicino alle Piccole Ancelle del Sacro Cuore. Affascinato dalla figura del Vescovo Liviero si è adoperato a seguirnela Causa di Beatificazione; è l'autore di "Credere per Amare " (Petruzzi Editore), una delle ultime e più complete biografie di questo vescovo.

La sua dipartita da questo mondo ci lascia un grande vuoto, ma lo ricordiamo tutte con grande senso di gratitudine per la sua presenza positiva e discreta all'interno del nostro Istituto e per l'aiuto disinteressato che ci ha offerto tutte le volte che ci siamo trovate nella necessità.

 

 
 Mons.Camillo Berliocchi
durante la celebrazione
della beatificazione di Carlo Liviero

 

La morte di mons. Camillo Berliocchi

 

 

In lutto in diocesi per la morte di Don Camillo Berliocchi

nel giorno 25 marzo 2011 

Città di Castello, si è spento monsignor Camillo BerliocchiNato ad Apecchio (PU) il 4 maggio 1924 era stato ordinato sacerdote il 10 luglio 1949. 

Durante il suo ministero presbiterale ha svolto l’incarico di vice cancelliere vescovile dal 1.10.1949 e poi Cancelliere Vescovile dal 1952 al 1957. È stato Parroco del Vingone dal 1.10.1952 al 31.08.1960. Nel frattempo ha svolto l’incarico di Assistente diocesano delle ACLI dal 1949 al 1952 e quello di Assistente diocesano Azione Cattolica Uomini dal 1950 al 1952. Ha insegnato Storia presso il Seminario e Religione all’Istituto “S. Francesco di Sales” dal 1956 al 1960. Dal 1960 si è trasferito a Roma dove è stato “Officiale” della Congregazione per il Clero dal 1.04.1960 al 31.07.1991. Nel 1962 ha conseguito la Laurea in Diritto Canonico alla Pontificia Università Lateranense. 

A Roma è stato rettore della Chiesa di S. Agnese in Agone in Piazza Navona dal 1965 al 1982. Dal 1992 è stato consulente della CEI per il settore catechistico. Dal 1995 è stato impegnato come consultore della Congregazione per il Clero. Il giorno 1 aprile 1960 è stato nominato canonico onorario della Cattedrale; il 25 febbraio 1999 ottenne dal papa Giovanni Paolo II l’onorificenza di protonotaro apostolico soprannumerario. 

A Città di Castello – dove era rientrato da alcuni anni, facendosi apprezzare per il suo tratto accogliente e la sua grande apertura nei confronti dei vari aspetti della vita della Chiesa – si è adoperato non poco per seguire la causa di beatificazione del vescovo mons. Carlo Liviero. Con soddisfazione ha potuto partecipare alla beatificazione del vescovo tifernate che si è tenuta a Città di Castello il 27 maggio 2007. Mons. Berliocchi ha redatto una delle ultime e più complete biografie di mons. Carlo Liviero, il volume si intitola “Credere per Amare” (Petruzzi Editore). Durante la degenza nell'ospedale di Città di Castello aveva ricevuto anche la visita del cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, che da molti anni manteneva con don Camillo rapporti di amicizia. 

I funerali sono stati celebrati sabato 26 marzo in Cattedrale la Messa è stata presieduta dal Vescovo, mons. Domenico Cancian. Dopo la Liturgia funebre celebrata ad Apecchio, suo paese natale, e dove è stato sepolto. Un legame assai profondo, quello di don Camillo e Apecchio, alla cui storia aveva anche dedicato un libro.

http://www.webdiocesi.chiesacattolica.it/cci_new/s2magazine/moduli/ultimora/index.jsp?id=25136&idCategoria=223&ordina_per=DESC

 

 

 Mons. Camillo Berliocchi e Mons. Liviero
La sua dipartita da questo mondo ci lascia un grande vuoto, ma lo ricordiamo tutte con grande senso di gratitudine per la sua presenza positiva e discreta all'interno del nostro Istituto e per l'aiuto disinteressato che ci ha offerto tutte le volte che ci siamo trovate nella necessità.
 
Spaziatore
  Spaziatore New - 07/05/2011
Scarica file   Mons. Berliocchi e Mons.Carlo Liviero
Profondamente riconoscenti
Spaziatore
berliocchi.pdf

Tipo documento: Chrome HTML Document
Dimensione Bytes: 297.735 Bytes
Spaziatore
 

Salva Segnala Stampa Esci Home